null

Maglione collo alto

OCCORRENTE

Filato VIVALDI – Laines du Nord 4/5 gomitoli da 100 gr, ferri n.6 colore n. 9

CAMPIONE

cm 10×10 = maglie 20, ferri 23

SHARE
ABBREVIAZIONI

DIR= diritto, ROV= rovescio, VIV= vivagno, DDL= diritto del lavoro, RDL= rovescio del lavoro.

NOTE

Questo capo è stato realizzato in piano , in ferri di andata e di ritorno . Una lavorazione semplice, le trecce sempre attuali nelle stagioni invernali, fanno risaltare maggiormente la sfumatura del filato che rende unico il capo. Misure TAGLIA unica, larghezza collo 30 cm circa, attacco manica misurato dal fondo del bordo a costa 2/2 24 cm, lunghezza totale 45 cm circa, larghezza 80 cm. Lunghezza manica compreso bordo costa 2/2 36 cm.

PUNTI IMPIEGATI

maglia rasata, maglia costa 2/2 (2 DIR, 2 ROV alternati su tutto il ferro nei ferri di andata, nei ferri di ritorno lavorare tutte le maglie come si presentano)

ESECUZIONE

ROVESCIO: Con i ferri avviare 140 (138 2 di vivagno) maglie e lavorare con la maglia a coste 2/2 per 17 ferri. Nel 18° ferro DDL lavorare eseguendo 1 VIV, 12 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 14 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Dal 20° ferro al 23° ripetere la lavorazione eseguita nel 18° e 19° ferro. Nel 24° ferro DDL lavorare eseguendo 1 VIV, 12 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, utilizzando un ferro per trecce mettere 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro DDL creando così l’incrocio della treccia, 20 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro DDL, 14 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro, 20 maglie a ROV, 7 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Dal 26° al 29° ferro lavorare 1 VIV, 12 maglie a ROV, , 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 14 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Ripetere la lavorazione dal 18 ° al 29°ferro per undici volte per un totale di 101 ferri. Arrivati a circa 37 cm dal bordo a costa 2/2 chiudere tutte le maglie. MANICHE: Con i ferri avviare 42 maglie e lavorare a costa 2/2 per 17 ferri. Nel 18° ferro aumentare una maglia ogni sei , avendo così un totale di 48 maglie. Lavorare per 71 giri (29 cm)a punto legaccio ( a DIR sia sul DDL che sul RDL). Chiudere tutte le maglie. COLLO: Appaiare dal rovescio il dietro e il davanti, eseguire le cuciture delle spalle lasciando centralmente per il collo 30 cm circa. Riprendere con i ferri 110 maglie e lavorare a costa 2/2 per 20 cm. Chiudere tutte le maglie ed effettuare la cucitura del collo sul rovescio del maglione. CONFEZIONE: Allargare il maglione e le maniche sul rovescio e cucire singolarmente le maniche proseguendo a cucire anche i due laterali sia del maglione che della stessa manica.

null

Maglione collo alto

OCCORRENTE

Filato VIVALDI – Laines du Nord 4/5 gomitoli da 100 gr, ferri n.6 colore n. 9

CAMPIONE

cm 10×10 = maglie 20, ferri 23

SHARE
ABBREVIAZIONI

DIR= diritto, ROV= rovescio, VIV= vivagno, DDL= diritto del lavoro, RDL= rovescio del lavoro.

NOTE

Questo capo è stato realizzato in piano , in ferri di andata e di ritorno . Una lavorazione semplice, le trecce sempre attuali nelle stagioni invernali, fanno risaltare maggiormente la sfumatura del filato che rende unico il capo. Misure TAGLIA unica, larghezza collo 30 cm circa, attacco manica misurato dal fondo del bordo a costa 2/2 24 cm, lunghezza totale 45 cm circa, larghezza 80 cm. Lunghezza manica compreso bordo costa 2/2 36 cm.

PUNTI IMPIEGATI

maglia rasata, maglia costa 2/2 (2 DIR, 2 ROV alternati su tutto il ferro nei ferri di andata, nei ferri di ritorno lavorare tutte le maglie come si presentano)

ESECUZIONE

ROVESCIO: Con i ferri avviare 140 (138 2 di vivagno) maglie e lavorare con la maglia a coste 2/2 per 17 ferri. Nel 18° ferro DDL lavorare eseguendo 1 VIV, 12 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 14 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Dal 20° ferro al 23° ripetere la lavorazione eseguita nel 18° e 19° ferro. Nel 24° ferro DDL lavorare eseguendo 1 VIV, 12 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, utilizzando un ferro per trecce mettere 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro DDL creando così l’incrocio della treccia, 20 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro DDL, 14 maglie a ROV, 5 maglie a DIR, 5 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro, 20 maglie a ROV, 7 maglie in sospeso sul DDL e lavorare le 5 maglie successive a DIR, lavorare a DIR le 5 maglie sospese sul ferro, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Dal 26° al 29° ferro lavorare 1 VIV, 12 maglie a ROV, , 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 14 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 20 maglie a ROV, 15 maglie a DIR, 12 maglie a ROV, 1 VIV. Nei ferri RDL di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Ripetere la lavorazione dal 18 ° al 29°ferro per undici volte per un totale di 101 ferri. Arrivati a circa 37 cm dal bordo a costa 2/2 chiudere tutte le maglie. MANICHE: Con i ferri avviare 42 maglie e lavorare a costa 2/2 per 17 ferri. Nel 18° ferro aumentare una maglia ogni sei , avendo così un totale di 48 maglie. Lavorare per 71 giri (29 cm)a punto legaccio ( a DIR sia sul DDL che sul RDL). Chiudere tutte le maglie. COLLO: Appaiare dal rovescio il dietro e il davanti, eseguire le cuciture delle spalle lasciando centralmente per il collo 30 cm circa. Riprendere con i ferri 110 maglie e lavorare a costa 2/2 per 20 cm. Chiudere tutte le maglie ed effettuare la cucitura del collo sul rovescio del maglione. CONFEZIONE: Allargare il maglione e le maniche sul rovescio e cucire singolarmente le maniche proseguendo a cucire anche i due laterali sia del maglione che della stessa manica.

Menu